Osservatorio nazionale del paesaggio rurale

Una delle maggiori novità per quanto riguarda il paesaggio rurale italiano è data dall'approvazione, nel 2012, da parte del Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali del "Decreto n. 17070 del 19 novembre 2012, relativo all'istituzione dell’Osservatorio Nazionale del Paesaggio rurale, delle pratiche agricole e conoscenze tradizionali". L'Osservatorio Nazionale del Paesaggio avrà il compito di censire i paesaggi, le pratiche agricole e le conoscenze tradizionali ritenute di particolare valore, e di promuovere attività di ricerca che approfondiscano i valori connessi con il paesaggio rurale, la sua salvaguardia, la sua gestione e la sua pianificazione, anche al fine di preservare la diversità bio-culturale. Inoltre dovrà elaborare i principi generali e le linee guida per la tutela e valorizzazione del paesaggio rurale con particolare riferimento agli interventi previsti dalla politica agricola comune.

Oltre che al paesaggio, il decreto è rivolto alla conservazione e valorizzazione delle "pratiche agricole e delle conoscenze tradizionali", intese come "sistemi complessi basati su tecniche ingegnose e diversificate, basati sulle conoscenze locali espresse dalla civiltà rurale, che hanno fornito un contributo importante alla costruzione ed al mantenimento dei paesaggi tradizionali ad essi associati".

Con questo decreto verrà inoltre istituito il "Registro nazionale dei paesaggi rurali di interesse storico, delle pratiche agricole e delle conoscenze tradizionali”. Il Ministero si occuperà quindi di identificare e catalogare nel Registro “i paesaggi rurali tradizionali o di interesse storico, le pratiche e le conoscenze tradizionali correlate presenti sul territorio nazionale, definendo la loro significatività, integrità e vulnerabilità, tenendo conto sia di valutazioni scientifiche, sia dei valori che sono loro attribuiti dalle comunità, dai soggetti e dalle popolazioni interessate".

Clicca qui per scaricare il testo completo del Decreto Ministeriale n. 17070/12.

Clicca qui per scaricare i criteri di candidatura.

Clicca qui per scaricare la scheda di segnalazione del paesaggio rurale storico.

Clicca qui per scaricare la metodologia VASA.

Clicca qui per scaricare la metodologia per il calcolo dell'integrità.

Clicca qui per scaricare la scheda di segnalazione della pratica tradizionale.

Vai alla pagina sulla ricerca relativa ai Paesaggi Rurali Storici Italiani.

 

      Campania 2.CostieraAmalfi    Abruzzo 2.Carapelle    Veneto 4.Collalto

Facebook Like Button

  Book Series on Environmental History series editor Prof. Mauro Agnoletti editor contact: mauro.agnoletti@unifi.it springer contact:[...]
  Editors in Chief:  Mauro Agnoletti (University of Florence, Italy) Gabriella Corona (National Research Council, Naples,[...]

Prof. Mauro Agnoletti - Università di Firenze - Email: mauro.agnoletti@unifi.it - Website: www.mauroagnoletti.com

Schermata 2014-12-05 alle 10.59.37 Schermata 2014-12-05 alle 11.02.17