Paesaggio e dissesto idrogeologico: il disastro del 25 ottobre 2011 nelle Cinque Terre

 

L'indagine svolta nel corso del novembre 2011 aveva come finalità quella di studiare il rapporto fra terrazzamenti e dissesto idrogeologico nell’area delle Cinque Terre, oggetto di disastro ambientale verificatosi il 25 ottobre 2011 in seguito a intense precipitazioni che, in circa 6 ore, hanno riversato nel territorio delle province di La Spezia e Massa Carrara 542 mm di pioggia, originando frane e smottamenti con danni alle persone e le cose. L’analisi dei dati raccolti ha mostrato un’evidente e statisticamente significativa relazione fra abbandono colturale e fenomeni franosi. La ricerca è stata presentata in occasione di Florens 2012 ed è pubblicata sul relativo volume (scarica qui la ricerca completa).

 

5 TERRE Es1.1   5 TERRE Es1.2

 

cinque terre frana

 

Usi del suolo dai quali si sono originate le nicchie di distacco

grafico torta distacco

Prof. Mauro Agnoletti - Università di Firenze - Email: mauro.agnoletti@unifi.it - Website: www.mauroagnoletti.com

Schermata 2014-12-05 alle 10.59.37 Schermata 2014-12-05 alle 11.02.17